Menu

Feldschlösschen rifornisce il settore gastronomico con la più vasta flotta di camion elettrici della Svizzera

L’azienda Feldschlösschen espande ulteriormente il suo servizio di consegna delle bevande rispettoso dell’ambiente. Oggi il più grande birrificio e rivenditore di bevande della Svizzera ha presentato a Rheinfelden i suoi 20 nuovi camion elettrici da 26 tonnellate. Con questi veicoli Feldschlösschen taglia un altro traguardo importante sulla strada verso una logistica a zero emissioni di CO2. Come mostra una recente indagine condotta tra i ristoratori svizzeri, anche in questo settore i temi legati all’ecologia acquisiscono sempre più importanza. I servizi sostenibili, come ad esempio la consegna a zero emissioni di CO2, che Feldschlösschen offre già dal 2012, hanno un grande potenziale.

Gli aspetti ecologici sono un tema importante o molto importante per attirare i clienti; ne è convinto il 78% dei ristoratori nella Svizzera tedesca e nella Svizzera romanda, come mostra un sondaggio effettuato ad agosto 2021[1]. L’87% degli intervistati ritiene che il tema della sostenibilità acquisirà più peso nella propria azienda in futuro.

Grande il potenziale dei servizi sostenibili nel settore gastronomico
L’azienda Feldschlösschen, che fornisce birra e bevande a circa 25 000 clienti del settore della ristorazione e del commercio al dettaglio, ha riconosciuto da tempo questo potenziale. Dal 2012 a questa parte Feldschlösschen offre gratuitamente ai suoi circa 15 000 clienti del settore gastronomico una consegna a zero emissioni di CO2. Circa il 17% dei clienti intervistati dall’azienda all’inizio di agosto usufruisce già oggi del servizio, mentre il 34% intende avvalersene nel prossimo futuro. 

Requisiti chiari per i fornitori di bevande
Per l’88% dei ristoratori intervistati è importante o piuttosto importante che il proprio fornitore di bevande disponga di una logistica sostenibile. A parità di costi, una società su due prediligerebbe una consegna di bevande rispettosa dell’ambiente. Se potesse scegliere liberamente, il 21% preferirebbe la consegna con treno e camion elettrico e il 31% con camion elettrico (o mezzi con propulsioni alternative). Solo il 32% degli intervistati ha affermato che il tipo di consegna non era assolutamente importante per loro o che non avevano preferenze. 

Un’altra pietra miliare per Feldschlösschen sulla via della logistica a zero emissioni di CO2 entro il 2030
L’azienda Feldschlösschen amplia ulteriormente i servizi di fornitura sostenibili per il settore della gastronomia e si avvicina ulteriormente all’obiettivo di una logistica a zero emissioni di CO2: oggi il birrificio e rivenditore di bevande di Rheinfelden ha messo in funzione 20 nuovi camion elettrici da 26 tonnellate, arrivando così a disporre della più vasta flotta di camion elettrici della Svizzera. Questi camion elettrici sono i primi al mondo a essere prodotti in serie da Renault Trucks. «Vogliamo consegnare le nostre birre e bevande ai clienti rispettando il più possibile l’ambiente», conferma Thomas Stalder, responsabile della logistica di Feldschlösschen. «Questi camion elettrici a zero emissioni, silenziosi ed efficienti dal punto di vista energetico, svolgono un ruolo centrale nella nostra rete di distribuzione a due livelli», ha affermato oggi Stalder a Rheinfelden. I veicoli, che hanno un carico utile netto di 13 800 kg e un’autonomia fino a 200 km, sono utilizzati presso 12 sedi logistiche per la distribuzione capillare delle bevande. Il 60% dei trasporti dal luogo di produzione alle sedi logistiche e ai centri di distribuzione dei principali clienti avviene tramite ferrovia. Feldschlösschen ottimizza costantemente la propria rete di trasporti. 

Rifornimento dei camion elettrici con energia solare autoprodotta
I camion elettrici di Feldschlösschen sono alimentati con energia rinnovabile. A tal fine il birrificio dispone anche di cinque impianti fotovoltaici presso le sedi di Rheinfelden, Satigny e Givisiez. Questo aumenta il bilancio positivo in termini di CO2 nelle consegne di bevande.

Feldschlösschen è all’avanguardia nel trasporto di merci con autocarri elettrici in Svizzera
Feldschlösschen, tra i pionieri della mobilità elettrica in Svizzera, già nel 2008 ha iniziato a utilizzare piccoli autocarri elettrici per il trasporto di bevande e nel 2013 ha messo in circolazione il primo autocarro elettrico da 18 tonnellate del Paese. Nel medio termine, Feldschlösschen intende convertire all’elettrico tutta la sua flotta di autocarri. «I camion elettrici riscuotono successo sia tra i clienti che tra i collaboratori», ha affermato Thomas Amstutz, CEO, all’evento mediatico di oggi. «In qualità di leader di mercato, ci assumiamo la responsabilità ecologica e attuiamo con coerenza la nostra strategia di sostenibilità. Solo negli ultimi cinque anni, a livello aziendale abbiamo risparmiato il 23% di CO2».

 

[1] Sondaggio rappresentativo tra 6000 clienti Feldschlösschen nel settore della gastronomia nella Svizzera tedesca e romanda condotto dal 26 luglio al 9 agosto 2021. Sintesi dell’indagine: si veda il documento allegato al presente comunicato. I risultati dettagliati sono disponibili su richiesta presso Corporate Communications Feldschlösschen.  Effettuato da: Marketagent.com Schweiz AG è membro di ESOMAR e Market & Social Research by Swiss Insights. Metodo: Computer Assisted Web Interviews (CAWI). Strumento: interviste online sulla base dell’anagrafica clienti di Feldschlösschen Bibite SA

___________________________________________________________________

L’azienda Feldschlösschen
Feldschlösschen ha sede a Rheinfelden AG ed è il birrificio leader e il più grande rivenditore di bevande del mercato svizzero. La società è attiva dal 1876 e occupa 1200 collaboratori in 21 sedi in tutta la Svizzera. Feldschlösschen, grazie a un assortimento di più di 40 birre proprie di marca svizzera e un ampio portafoglio che spazia dall’acqua minerale, alle bevande analcoliche e al vino, rifornisce 25 000 clienti del settore gastronomico, del commercio al dettaglio e delle bevande. Il successo di Feldschlösschen si fonda sui valori del marchio fortemente radicati: pioniere, maestro, partner. Essi costituiscono la base costante su cui agisce Feldschlösschen quale leader nel settore.

Press

If you represent the media - print, online, radio or tv - please address enquiries concerning Carlsberg Group to:

Addetto stampa

Gabriela Gerber

Tel +41 58 123 45 47 Email uko@fgg.ch